La Casa delle Arti AIPD

logo casa delle arti

 L’Associazione Italiana Persone Down Sezione di Catania (AIPD Onlus) nasce a Catania il 31 Maggio 1990 con l’obiettivo di favorire il pieno sviluppo sociale, mentale ed espressivo delle persone con Sindrome di Down. Per questo motivo, quest’anno, abbiamo deciso di dare vita ad un nuovo progetto denominato La Casa delle Arti AIPD.

La Casa delle arti AIPD prevede la realizzazione di quattro corsi sulle seguenti forme d’arte: fotografia e video, musica, biodanza, lettura e composizione. Le arti, attraverso percorsi laboratoriali permanenti (e di lunga durata), insegnano alle persone ad affidarsi a se stessi, a sviluppare una maggiore consapevolezza di se e quindi un maggiore senso di autonomia e responsabilità.

“La creazione di un sé adulto” rappresenta il presupposto indispensabile per poter vivere, relazionarsi e percepirsi come adulto, nella maggior misura possibile – scrive Silvia Maggiolini (saggio:Pedagogia speciale oltre la scuola. Edizioni Franco Angeli, 2011) -. È necessario che il percorso inizi  sia in famiglia, sia, soprattutto, all’interno delle istituzioni deputate alla sua formazione, e chiamate a sostenerlo nella costruzione di una realistica immagine di sé, e nell’apprendimento graduale delle capacità necessarie per poter agire, il più possibile, da soli.

Perché quindi quattro corsi?  lo sforzo di attivare ben quattro percorsi laboratoriali nasce dalla convinzione che sia necessario, al fine di favorire l’apprendimento, rispettare le attitudini, gli interessi, ma anche le difficoltà motorie e/o verbali di ogni persona. Inoltre, li dove possibile, la partecipazione a più laboratori aumenta l’entusiasmo, l’aggregazione, la relazione all’interno e all’esterno del gruppo. L’obiettivo è quello di dimostrare come le persone con disabilità siano capaci di assumere un ruolo attivo nella società  che supera il concetto stereotipato dell’assistenzialismo, partecipando alla vita  culturale della collettività.

Ricercare il ritmo, suonare uno strumento, immortalare l’immagine del mondo coi loro occhi, percepire il proprio corpo in un fare armonico, trascrivere un pensiero e migliorare le proprie capacità espositive, questi i nostri orizzonti.

 

I singoli Progetti:

 

  • Laboratorio di fotografia

Il corso di fotografia e video si propone di insegnare le tecniche di base e la strumentazione necessarie per le riproduzioni video e fotografiche.  Inoltre si prefigge l’obiettivo di stimolare la creatività in relazione alla capacità di “fermare” momenti, cose, persone in situazioni diverse.

  •  Laboratorio di biodanza

Il corso di biodanza ha come obiettivo quello di insegnare a comunicare con il linguaggio corporeo integrando musica, movimento ed emozioni; sviluppare le capacità espressive; sviluppare le capacità immaginative; accrescere la stima di sé; migliorare la qualità dei rapporti interpersonali.

  •  Laboratorio di lettura e composizione

Il corso intende sviluppare le pregresse capacità e competenze linguistico-espressive, sia di scriventi che di lettori, in tre direzioni: veicolare le idee individuali al meglio; incanalare con soddisfazione personale la propria partecipazione alla comunicazione sociale; migliorare l’ascolto e la comprensione di contesti comunicativi istituzionali o ricreativi non orali.

  •  Laboratorio di musica

 Il corso di musica ha come obiettivo lo sviluppo dell’ orecchio interno, la competenza mentale fondamentale per la produzione di qualsiasi idea musicale; educare l’ orecchio dei partecipanti al riconoscimento consapevole del singolo suono e dei diversi stili musicali.

 

Alla fine dei percorsi,  i partecipanti verranno coinvolti nella  realizzazione di un documentario che intrecci le singole storie dei personaggi. Il montaggio alternerà ogni singola storia fino a farle convogliare tutte in un grande evento collettivo.

Vuoi contribuire anche tu alla realizzazione di questo progetto? 

Fai la tua donazione attraverso Indiegogo, una piattaforma di crowdfunding internale. Qui potrai anche vedere il video promozionale che i nostri ragazzi hanno girato in collaborazione con il Teatro Massimo Bellini di Catania.

 

Oppure fai un bonifico a

Associazione Italiana Persone Down – Sezione provinciale di Catania

Associazione di Volontariato

l.n. 266/91 – l.r. 22/97 – ONLUS

Coordinate Bancarie

Unicredit AG Verga – Catania

Codice IBAN: IT24V0200816934000300626089

Intestatario: Associazione Italiana Persone Down – Sezione provinciale di Catania

Causale: La casa delle arti AIPD

 

L’ideazione e la messa a punto di questo progetto vede l’intervento, la determinazione e la passione di molte persone.

Si ringraziano:

Responsabile e coordinatore del progetto:  Stefania Di Prima

Responsabile Marketing, progetto crowdfunding e comunicazione web:  Floriana Patrizio

Regia e montaggio video: Aurelio Gambadoro

Grafica: Eliana Fischer

Si ringrazia il Teatro Massimo Bellini di Catania per la gentile collaborazione

In particolar modo:

il Direttore Artistico M.°  Francesco Nicolosi e i professori d’orchestra e tutto il personale e le maestranze del Teatro

Per la festa del 21 Marzo 2015, Giornata Mondiale della Sindrome di Down, organizzata alla Villa Bellini di Catania durante il quale è stato lanciato il progetto, si ringraziano Rossella Di Mauro e Alessandra Catania dell’agenzia di eventi CreatEvent di Catania.

Un grazie speciale infine  a tutti i ragazzi dell’Associazione Italiana Persone Down sez. di Catania e alle loro famiglie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>